10 abitudini per liberarti definitivamente dell’effetto Yo-Yo e per bruciare come una fornace il grasso accumulato negli anni (fin dai primi giorni e per sempre) anche se non vai in palestra ogni giorno.

Mentre studiavo l’ennesimo libro sul benessere fisico non ho potuto fare a meno di pensare che se non sei un professionista, finirai per scontrarti con migliaia di teorie e consigli che dicono tutto e il contrario di tutto.

Siccome ci sono passata io per prima e ti capisco perfettamente, mi metterò nei tuoi panni in questo momento e proverò a fare una panoramica della tua situazione.

Hai già provato diverse alimentazioni, diete e regimi ma non hai mai trovato quello giusto.

Ogni volta iniziavi piena di entusiasmo ma già dalla prima settimana ti ritrovavi a dire a te stessa e ai tuoi amici:

“Non credo che funzioni, non fa per me”

Hai perso e ripreso quei dannati 5 kg più e più volte ma ogni volta sembra sempre più complicato e difficile.

Se sei in questa fase di stallo e non sai davvero come uscirne, fermati un attimo perché se continui così, con questo effetto “Yo-Yo” nel tuo peso, le cose non potranno che peggiorare.

Lo sapevi che l’effetto “montagna russa” nel tuo peso per il tuo fisico può essere addirittura peggio di un piccolo ma costante aumento di peso?

Con il tempo il tuo metabolismo viene sempre più alterato e l’organismo sarà sempre meno predisposto ad una sana eliminazione del grasso in eccesso.

Ma che cos’è e come funziona questo famigerato effetto Yo-Yo? Te lo spiego con un schema molto semplice.

(Effetto Yo-Yo)

Una ricerca Svedese sostiene che un solo periodo di 4 settimane passato a mangiare senza controllo (tipo ad esempio le vacanze di Natale) può avere effetti negativi che si estendono e durano anche a distanza di un anno.

“Mangi un mese senza fare attenzione e la paghi per un anno intero”

Qualche anno fa ho preso una decisione: ho deciso che volevo vivere la mia vita ad un livello superiore e ho detto basta al cibo spazzatura e alle abbuffate a cui tutti siamo abituati; la mia salute e la mia famiglia sono più importanti.

Ho deciso che sarei diventata un esempio per molte persone e che avrei dimostrato a me stessa e a tante altre donne che non importa se hai una vita piena, lavori, hai 2 figlie e ti sei trasferita dall’altra parte del mondo.

Puoi essere in salute e sentirti bella, sexy e irresistibile ogni giorno della tua vita.

Devi solamente essere disposta a metterci dedizione e tenacia.

Ogni azione che compiamo durante la nostra vita ha un prezzo e un piacere.

Se non sei disposta a lavorare con impegno su te stessa non puoi sperare di ottenere il fisico che hai sempre sognato.

Sappi che non sono qui a venderti il metodo che in una settimana ti fa perdere 5 kg lasciandoti la pelle come una prugna della California.

E non sono neanche qui a dirti di mangiare la pasta senza sale la mattina accompagnata da un bel limone intero, anche con la buccia (so che ti sembra strano, ma ti assicuro che ci sono persone che danno queste indicazioni).

Se stai cercando la soluzione immediata per perdere 7 kg in 7 giorni non posso e non voglio aiutarti.

Se invece vuoi cambiare il tuo stile di vita, senza dover fare la fame, anche se sei una mamma a tempo pieno e sempre in giro, allora io voglio dirti che esiste un metodo che è:

  • Sano – non avrai più cali di energie e abbiocchi dopo pranzo.
  • Sensato – senza dover avere i maledetti morsi i della fame.
  • Basato – su fondamenti specifici, non come la “dieta della pizza” che trovi sulle riviste.
  • Che funziona – ha funzionato con me e con decine di persone che hanno provato prima di te a seguire i miei consigli.

La maggior parte dei principi del mio metodo non sono inventati da me perché una mattina mi sono svegliata e ho deciso che erano validi. Sono frutto di studi da parte di medici e ricercatori veri. Non nutrizionisti e dietologi che il massimo che sanno fare è darti la dieta mediterranea di Veronesi.

In questo articolo voglio parlarti delle 10 abitudini che sono diventate ormai parte della mia vita.

10 abitudini per attivare il tuo metabolismo che DEVI iniziare a seguire anche tu, non c’è una scorciatoia.

Ti propongo una sfida:

“SEGUI QUESTE 10 INDICAZIONI PER 21 GIORNI e continua a leggere il materiale sul blog durante i prossimi 21 giorni”

Non è una dieta!

Voglio dimostrarti che solamente seguendo queste dritte la tua vita cambierà.

Ti darò delle indicazioni. Ti chiederò di togliere o aggiungere determinati alimenti.

In questo articolo non mi dilungherò su tutti gli aspetti scientifici delle mie scelte alimentari, non preoccuparti però; ogni cosa che dirò verrà approfondita nel blog da un articolo dedicato così da soddisfare la tua curiosità.

È importante e ti assicuro che spiegherò tutto in modo semplice e diretto.

Quindi inizia subito a mettere in pratica le indicazioni che ti do e nel frattempo io pubblicherò le relative spiegazioni nelle prossime settimane.

Ricorda. Questa alimentazione NON è il piano completo che io seguo.

Prendilo come un processo iniziale di disintossicazione e di familiarizzazione con una nuova abitudine.

Sei pronta? Iniziamo allora:

Compra carne di qualità. Lo so che è tanto comodo il Carrefour sotto casa che ti vende le fettine di carne nella loro confezioncina con il rametto di rosmarino.

Ma mangiare quella carne lì equivale a ingoiarsi metà dei farmaci della farmacia sotto casa e sperare che vada tutto bene. È veleno.

Inoltre, ogni volta che acquisti quel genere di carne, alimenti il business degli allevamenti intensivi che è quanto di più crudele (per le bestie) e inquinante (per l’ambiente) ci possa essere.

Cerca un macellaio che venda carne rossa Grass-Fed e pollo senza antibiotici. Fidati. Assaggia e ti accorgerai da sola perché le fettine del CRAI non se le dovrebbe mangiare neanche il tuo cane.

Mangia verdure verdi/bianche. LIMITA i pomodori, non sono verdure e non sono il meglio per il tuo corpo. Mangia spinaci, cavolo verde, broccoli, cavoletti di Bruxelles, cavolfiore, asparagi.

In quantità industriale.

Le verdure devono essere parte SOSTANZIOSA DELLA TUA ALIMENTAZIONE.

1. Evita i cereali. Io non mangio pasta. Ma mangio il riso selvatico. Ti sembra troppo?

Forse perché non sai ancora quanto i cereali in generale (raffinati e non) possano essere dannosi. So che è difficile tagliare immediatamente tutti i cereali e quindi ti concedo 3 pasti (non giornate) in cui puoi mangiarli. Tu però ti devi impegnare a:

  • scegliere sempre bio;
  • mangiare riso selvatico o Quinoa invece che pasta.

2. Uova. Compra uova in maniera intelligente. SE COSTANO 1,80 EURO UN PACCO DA 24 c’è una ragione.

Non mi credi? Digita su google allevamenti in gabbie e ti assicuro che ti passerà la voglia di toccare un uovo per il resto della tua vita.

Cerca le uova sane, quelle da allevamenti a terra biologici dove le galline hanno spazio per muoversi, erba e terreno su cui becchettare. Quando si tratta della mia salute non scendo a compromessi, non mi accontento di un prodotto scadente e velenoso solo perché costa meno.

“Non sei sicura di cosa stai comprando? NON COMPRARLO!!”

3. Acqua e limone. Bevi un paio di bicchieri d’acqua e limone al mattino a stomaco vuoto. Non è necessario spremere un limone intero che è talmente aspro che appena lo assaggi la lingua ti diventa uno scendiletto peloso!

E bevine altri due uguali al pomeriggio. E non lo dico per chissà quali poteri dimagranti del limone ma per le sue qualità alcalinizzanti e per contrastare la tua disidratazione che soprattutto durante la notte, è molto forte.

4. Bevi acqua. Si lo so che nelle diete lo dicono sempre ma chissà come mai poi non lo fa nessuno. Calcola circa il 4% del tuo peso e distribuiscilo durante la giornata (es. Se pesi 60 dovrai bere 2,4L).

5. Basta con gli zuccheri. Eliminali. Basta zuccherare le bevande, basta brioches la mattina, cioccolatini e porcherie simili. 21 giorni. È tutto ciò che ti chiedo.

6. Niente latticini. Piantala con i formaggi e il latte. Vuoi davvero avvelenarti
Hai idea di quanto il latte faccia male? Probabilmente no. Compra il latte di mandorla se proprio vuoi del “simil latte “ da usare ma stai attenta che non ci sia zucchero dentro.

Ora hai tutti gli strumenti per riprendere in mano il controllo della tua vita. Letteralmente… ! ?

“Camy ma io voglio fare di più, ho fretta di tornare a fare il culo alle 18enni! E’ tutto qua?”

Tranquilla, per te che vuoi davvero impegnarti al 200% per tornare a piacerti nel più breve tempo possibile, eccoti 2 abitudini “bonus” da aggiungere alla lista!

7. Elimina/abolisci/rimuovi/sopprimi i cibi spazzatura dalla tua vita. Cosa intendo? Intendo dire tutti quelle porcherie che fin da piccoli abbiamo amato magiare. Qualsiasi prodotto della Mulino Bianco, della Ferrero o della Kellog’s.

Dai hai capito. Le cose dei fast food come il Mac Donald, la pizza al trancio, le merendine e i biscotti. I dolcetti confezionati.

8. Sostituisci quelle porcherie confezionate con la frutta secca. Mandorle, anacardi, noci, nocciole tutte non tostate e non salate…

ATTENZIONE: Non ho citato le noccioline americane (arachidi) apposta.

Primo perché non sono frutta secca.
Secondo perché fanno male.

Quindi le arachidi durante l’aperitivo non si toccano.

21 giorni.

21 giorni in cui inizierai a ottenere risultati fin da subito. In cui ti sentirai più energica e forte. Dormirai meglio e ti sveglierai più riposata!

Questi sono solo alcuni dei principi che io applico quotidianamente nella mia routine. Non hai idea dei benefici che ho ottenuto applicando queste 10 abitudini e quanto velocemente arriveranno.

Nei prossimi articoli parlerò nello specifico degli alimenti che non devono mai mancare nel tuo frigo. Non perdertelo!