Status Attuale
Not Enrolled
Prezzo
Chiuso
Inizia
This corso is currently closed

Lo sapevi che il tuo corpo ospita miliardi di piccoli organismi chiamati batteri?

Tranquilla, è tutto ok. Sono fatti per stare li! Insieme formano il tuo microbioma, e sono presenti in tutto il tuo corpo, ma principalmente nel tuo intestino.

Il tuo microbioma è collegato con la tua salute in modi che neanche ti aspetti e recenti ricerche stanno studiando come possa influenzare la salute dalla testa ai piedi.

LA PELLE

Il microbioma aiuta a tenere la tua pelle in salute, quindi un disequilibrio nella tua flora batterica può causare problemi su questo grandissimo organo.

Acne e eczema sono due condizioni molto comuni collegate ai batteri del tuo corpo.

IL PESO

Il tuo microbioma può cambiare se prendi o perdi peso.

Alcuni studi hanno scoperto che le persone in sovrappeso tendono ad avere più tipi di microbi che prendono energia dal cibo e aiutano il corpo ad immagazzinare grasso.

IL CERVELLO

Il tuo intestino e il tuo cervello comunicano continuamente, connettendosi attraverso milioni di cellule nervose.
Gli scienziati hanno collegato determinati cambiamenti nel microbioma intestinale a stress, depressione e ansia.

Anche l’Alzheimer può essere collegato a cambiamenti di questo tipo: uno studio ha rivelato che le persone affette da questa malattia hanno un microbioma meno diversificato del normale.

LA BOCCA

Ci sono più di 700 tipi di batteri nella bocca. Alcuni tipi di batteri trasformano lo zucchero del cibo in acido.
Se non li spazzoli via, l’acido può corrodere lo smalto dei tuoi denti e formare carie.

Gli esperti pensano inoltre che alcuni microbi possano scatenare infiammazioni in bocca, portando a gengivite e malattie gengivali.

Le persone che tendono ad avere carie hanno un microbioma differente rispetto al normale.

ALLERGIE E ASMA

I microbi nell’intestino e nei polmoni possono causare allergie e asma. Queste condizioni fanno si che il tuo sistema immunitario attacchi sostanze innocue, come la polvere.

Negli ultimi 30 anni il numero di persone che soffrono di allergie e asma è triplicato. Alcuni esperti pensano che i cambiamenti della flora batterica dovuti all’uso di antibiotici e ad un cambiamento nella dieta abbiano un ruolo molto importante.

ALLA NASCITA

Come un’impronta digitale, il tuo microbioma è unico. Alcuni batteri potrebbero provenire da tua mamma, a seconda di come sei nata. Durante il parto vaginale, i bambini vengono rivestiti del microbioma della mamma mentre attraversano il canale del parto. Ciò non avviene in un parto con taglio cesareo.

————————————————————————————

Avrai capito che la flora batterica è di vitale importanza per la tua salute. Purtroppo l’informazione per la prevenzione, anche in questo caso, è molto carente.

La facilità con cui vengono prescritti gli antibiotici ne è una prova. Un giro di antibiotici può cambiare il tuo microbioma fino ad un anno. Gli antibiotici non uccidono solo i batteri che ti fanno stare male, ma che tutti i tuoi batteri intestinali.

Con questo non voglio assolutamente dire di abolire gli antibiotici, ci mancherebbe!! Voglio solo far riflettere sulla facilità con cui vengono assunti, magari per un semplice raffreddore.

Uno studio su più di 1000 farmaci ha mostrato che 1 su 4 condiziona la crescita dei batteri buoni. (Il test includeva medicinali per il trattamento della pressione sanguigna, cancro e diabete, tra gli altri).

Come puoi prenderti cura del tuo microbioma? Sicuramente il primo e fondamentale passo è scegliere con cura ciò che introduci nel tuo corpo.


Le tempistiche NTW per il QUARTO MESE:

INTENSITÀ 1 —–> 7 minuti NTW
INTENSITÀ 2 —–> 9 minuti NTW
INTENSITÀ 3 —–> 12 minuti NTW

SCHEDA:

SEQUENZA DI KEGEL O STRETCHING
INTENSITÀ 2 —–> 2 esercizio
INTENSITÀ 3 —–> 3 esercizi
INTENSITÀ 1 —–> 3 esercizi


 

Circuito NTW

Circuito HIIT

[Tipologia: TABATA 40″ ON/20″ OFF
X 5]

Completa tutti gli esercizi assegnati per questa settimana!
Ancora una settimana e inizierai un nuovo step del tuo percorso di allenamento. Stai andando alla grande!
Rimani su un carico moderato nell’intensità 2 e un carico un pò più pesante per l’intensità 3. Ormai dovresti conoscere il tuo corpo e saperti regolare con i pesi da usare per ogni esercizio, ma, just in case… Usa per l’intensità 3 il massimo peso che riesci  usare che ti permetta di fare tutti i minuti del circuito. Devi finire l’intensità 3 che ha la sensazione di non poter fare un secondo in più!
Per l’intensità 2 invece stai un pò più bassa con il peso e aumenta la velocità di esecuzione!
Il circuito HIIT è un TABATA con 40″ di lavoro e 20″ di pausa. Ormai conosci questo tipo di circuito!
Ti aspetto per la nostra riunione giovedì su Zoom, così potremmo condividere risultati e motivare le altre ragazze!
Dacci dentro con la corsa! Se non dovessi riuscire a farla per qualsiasi motivo, piuttosto ripeti il circuito hiit una volta in più!
Il RIPOSO è fondamentale quanto l’allenamento. Usa questa giornata per produrre ossitocina! Esci con un’amica, fai shopping e prenditi cura di te!